• Decrease font size
  • Reset font size to default
  • Increase font size
Home
Welcome! News in italian and german. General information about the race also in english available
Tour de Sas 2015, gara riservata ai giovani

Il “Tour de Sas 2015” si disputerà sulle nevi dell’Alta Badia il 18 gennaio prossimo. La settima edizione della prestigiosa gara scialpinistica “Tour de Sas” sarà riservata esclusivamente alle categorie giovani: sarà infatti valida come “Campionato Italiano Giovani 2015”. Da regolamento F.I.S.I. sono ammesse alla gara le seguenti categorie: cadetti, junior e under 23, per ognuna sia la categoria maschile che femminile.

 Le iscrizioni saranno aperte dal 15 dicembre 2014 fino al 17 gennaio 2015 e dovranno essere inviate utilizzando esclusivamente il mod. 61 previsto dal regolamento F.I.S.I. via e-mail a This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it o tramite fax 0471 429997.

 La quota d’iscrizione di 15,00 euro è da versare sul c/c intestato a Badiasport presso la Cassa Raiffeisen Val Badia:

 IBAN 39 V 08010 58180 000302014556 

 Il regolamento completo può essere scarito qui. tour_de_sas_2015_small.pdf

 

 

 

 
Video 2014

Che dire...fantastico!!! Link video

 

 

 

 Anche quest'anno grande successo dello streamig Tour de Sas con oltre 2400 visualizzazioni nella settimana di gara e durante la diretta ben 1387 persone hanno seguito le spettacolari riprese da casa

 

 

 

 
6° edizione del “Tour de Sas” – grande soddisfazione per atleti e organizzatori
È terminata nel migliore dei modi la 6° edizione della scialpinistica “Tour de Sas”, vinta dalla coppia Davide Galizzi e Ivo Zulian in campo maschile e da Roberta Pedranzini e Francesca Martinelli in quello femminile. Il nuovo percorso imposto dal rischio valanghe elevato in alta quota è stato apprezzato molto dai partecipanti, dando così soddisfazione anche agli organizzatori.

 

Sta dunque proseguendo bene la stagione delle competizioni scialpinistiche di Coppa Dolomiti e Coppa Italia, nonostante le abbondanti precipitazioni nevose di quest’inverno abbiano spesso dettato le condizioni agli organizzatori. Per questo motivo anche il “Tour de Sas 2014”, disputatosi domenica scorsa sulle nevi dell’Alta Badia, ha dovuto rinunciare ad alcuni passaggi spettacolari, tra cui quello in cima al Lavarella. Ciò nonostante quest’importante evento sportivo non ha deluso le attese. Tra i 130 atleti partenti a San Leonardo/Badia figuravano diversi nomi di spicco dello scialpinismo come Filippo Beccari e Nejc Kuhar, Davide Galizzi e Ivo Zulian, Thomas Trettel e Davide Pierantoni, Thomas Martini e Roberto De Simone, così come i due forti atleti locali Lois Craffonara e Michael Moling. Sono state queste le coppie che si sono giocate il podio, dandosi battaglia e lottando fino all’ultima discesa dell’inedito emozionante percorso. Alla fine la tenacia ha premiato la coppia Davide Galizzi e Ivo Zulian arrivati per primi al traguardo con un tempo di 2 ore e 19 minuti, staccando di un solo minuto Thomas Martini e Roberto de Simone e di due minuti Lois Craffonara e Michael Moling giunti rispettivamente secondi e terzi. Nella gara in rosa le intramontabili valtellinesi Roberta Pedranzini e Francesca Martinelli si sono confermate ancora una volta la squadra più forte, giungendo prime sul traguardo con un tempo di 2 ore e 51 minuti. Il secondo e il terzo gradino del podio femminile sono stati conquistati rispettivamente da Birgit Stuffer e Nadia Scola e da Martina De Silvestro e Cecilia De Filippo.

Per la seconda volta la gara è stata trasmessa in diretta live-stream con il commento di Paolo Mutton e Werner Pescosta, che hanno presentato gli atleti e il percorso, fornendo agli spettatori un quadro completo non soltanto della gara, ma anche del contesto naturale e culturale in cui si è svolta la manifestazione. Durante la trasmissione si è poi discusso anche dei campionati europei ad Andorra, dove gli atleti della nazionale italiana hanno brillato sia in campo maschile sia femminile e della possibilità che anche lo scialpinismo torni ad essere disciplina olimpica. Chi volesse rivivere le emozioni del “Tour de Sas 2014” può accedere al video dal sito www.tourdesas.it per guardare ora in differita l’intera trasmissione.

Sia durante la gara sia in sede di premiazione non sono mancate le occasioni per ringraziare gli sponsor del “Tour de Sas”, ma anche di tutte le altre gare di Coppa delle Dolomiti e Coppa Italia, senza i quali sarebbe difficile organizzare queste manifestazioni che più di altre richiedono un impegno organizzativo eccezionale. L’augurio per il futuro è di riuscire ad allargare ancora di più il numero degli appassionati di questo sport affascinante da tutti i punti di vista e di riuscire ad attirare l’attenzione di qualche sponsor in più che potrebbe indubbiamente aiutare a migliorare ulteriormente l’organizzazione delle competizioni, che dal punto di vista dello spettacolo non hanno nulla da invidiare allo sci alpino o ad altre discipline (per ora) più note.

 

 

 

 

 
Re-live
Rivivi le emozioni del Tour de Sas! Guarda la diretta di ieri! Tour de Sas Re-live! link

 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 1 of 11
English (United Kingdom)Italian (Italy)Deutsch (DE-CH-AT)
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Who is online

We have 4 guests online